La temperatura è la causa principale dell’alterazione dei prodotti alimentari come la frutta e la verdura, condizioni termiche troppo rigide o calde possono favorire il deterioramento della merce e la perdita delle caratteristiche organolettiche del prodotto.

Sotto l’effetto di temperature molto alte la frutta e alcune verdure maturano in modo non adeguato, si rammolliscono e subiscono delle bruciature superficiali.
Al contrario, le basse temperature possono provocare un congelamento anche minimo, il formarsi di spaccature e la disidratazione dei prodotti; questo avviene non solamente quando le temperature si avvicinano allo 0° C ma anche quando alcuni frutti sono molto sensibili a danni causati da condizioni inferiori ai 13° gradi.

I prodotti deperibili non dovrebbero mai rimanere a lungo sulla piattaforma dove la temperatura non può essere controllata.  Gli effetti che questo potrebbe provocare al prodotto sarebbero diversi e molto negativi: un’ammaccatura durante la fase di raccolta, la buccia compromessa dal gelo e altri problemi dovuti alle temperature non idonee potrebbero contribuire ad un rifiuto della merce e a contestazioni da parte dei clienti.

La nostra azienda rispetta tutte le procedure necessarie ed utilizza tecnologie all’avanguardia per garantire la massima integrità e freschezza del prodotto, un servizio affidabile per un prodotto conservato al meglio.